EBM.news

Nuovo numero dedicato EBM - EBM Salute

Si comunica che dal prossimo lunedì 3 dicembre sarà attivo il numero telefonico dedicato del centralino EBM ed EBM Salute.

Il nuovo numero è 06 89229201, mentre resta sempre valido per le richieste di informazioni l’indirizzo email: info@entebilateralemetalmeccanici.it

Ritardi messa in copertura Unisalute - Modalità di versamento EBM - EBM Salute

Diverse aziende nonché lavoratori hanno segnalato ritardi sulla messa in copertura assicurativa a seguito dei versamenti effettuati.
Dalle verifiche effettuate dall’Ente abbiamo riscontrato che, per la maggior parte dei casi, tali ritardi sono dovuti ad una non corretta esecuzione della procedura di versamento; a tal proposito vi invitiamo a seguire puntualmente le procedure indicate nel documento consultabile nella sezione “quote aziende” – “modalità di Pagamento Contributi” nonché al seguente LINK, in cui sono descritte le tre diverse casistiche “Adempimenti contributivi SOLO EBM” (pag.1), “Adempimenti contributivi SOLO EBM Salute” (pag.3) e “Adempimenti contributivi EBM + EBM Salute” (pag.4).

Distribuzione gratuita copie CCNL - Aggiornamento

Alle aziende, che versano i contributi ad EBM, che non hanno ancora ricevuto le copie dei contratti per i propri lavoratori, preghiamo di inviare un messaggio all’indirizzo info@entebilateralemetalmeccanici.it indicando:

  • Ragione sociale e matricola INPS azienda
  • Indirizzo di spedizione
  • Numero lavoratori in forza

Provvederemo a completare le spedizioni nel più breve tempo possibile.

SINTESI SCADENZE PRESENTAZIONE DOMANDE

Si ricorda che  ai fini dell'accettazione e della verifica delle scadenze delle domande presentate, fa esclusivamente fede la data di presentazione della domanda da parte della azienda, a cui viene assegnato il numero di protocollo automaticamente dal sistema.

Si prega di far riferimento alla sintesi delle scadenze, come già previste nel regolamento E.B.M. vigente, riportate nella sezione documenti e consultabile al presente LINK.

Distribuzione gratuita CCNL

Ricordiamo a tutte le aziende versanti che in questi giorni sono in distribuzione gratuita le copie del nuovo CCNL PMI Metalmeccanici, da voi applicato.
Vi preghiamo pertanto di ritirare i pacchi in consegna e di distribuirli ai vostri dipendenti.
In caso non riceviate i contratti entro la fine del mese corrente, scrivete, a partire dalla prima settimana di novembre, ad info@entebilateralemetalmeccanici.it, specificando la vostra ragione sociale, l’indirizzo di spedizione corretto e la matricola INPS dell’azienda.

EBM Salute - Iscrizione famigliari fiscalmente a carico

In relazione all'iscrizione dei famigliari fiscalmente a carico si comunica che sarà possibile inserire i nominativi direttamente nel portale Unisalute, a partire da lunedì 8 ottobre 2018, per maggiori informazioni leggere l'avviso riportato nel portale di EBM Salute al seguente LINK.

CCNL del 3 luglio 2017 - Consultazione e stampa

E' on line la versione digitale del CCNL sottoscritto da Unionmeccanica Confapi, FIOM CGIL, FIM CISL e UILM UIL lo scorso 3 luglio 2017, consultabile al seguente LINK.

Si è provveduto inoltre alla stampa del CCNL ed è partita in questi giorni la distribuzione a tutte le aziende che versano all'EBM, le quali riceveranno, gratuitamente come previsto dal CCNL stesso, le copie da distribuire ad ogni lavoratore.

RETTIFICA su rilascio sottocodice per versamento a EBM Salute

Facendo seguito a quanto riferito nella circolare Unionmeccanica del 7 giugno u.s. relativamente al rilascio del sottocodice per il versamento ad EBM Salute, con la presente si comunica che per un problema tecnico riscontrato sia con le società di software di controllo UniEMens e confermato dall’INPS, il primo versamento dovrà essere effettuato con la competenza di giugno, quindi pagamento entro il 16 luglio 2018.

L’importo da versare dovrà essere pari a euro 30, a copertura dei primi 6 mesi di contribuzione dovuti.

Resta invariata la modalità di compilazione dell’F24, dove il codice sarà unico “EBMC” e dovranno essere sommate sia la quota di competenza EBM sia quella di competenza EBM Salute. Si conferma che solo e soltanto nel flusso Uniemens dovranno essere diversificate le due quote indicando il codice EBMC con il relativo importo per quanto riguarda EBM ed il codice EBMQ con il relativo importo per quanto riguarda EBM Salute.

Rilasciato sottocodice per versamento a EBM Salute

Facendo seguito all’accordo del 2 maggio 2018 si comunica che è stato rilasciato da parte dell’INPS, con messaggio n. 2183 del 31 maggio 2018, il sottocodice per il versamento per l’assistenza sanitaria integrativa prevista nel Ccnl Unionmeccanica/FIM FIOM UILM del 3 luglio 2017.

Le aziende posso iniziare sin da subito ad effettuare il primo versamento con la competenza di maggio 2018 (quindi entro il 16 giugno 2018), pari a € 25 a copertura dei primi 5 mesi di contribuzione dovuta.

Le procedure operative per effettuare il versamento sono consultabili nella circolare Unionmeccanica al seguente link.

 

Differimento maggio versamento quote per sanità integrativa

In data 2 maggio 2018 Unionmeccanica-Confapi, e Fim-Cisl Fiom-Cgil Uilm-Uil hanno formalmente costituito EBM Salute. Nella stessa data le Parti hanno sottoscritto un accordo di differimento del primo versamento ad EBM Salute al mese di maggio 2018, comprensivo del conguaglio delle quote riferite ai mesi di gennaio, febbraio, marzo e aprile in un'unica soluzione per un importo complessivo pari a € 25 per ciascun lavoratore.

Appena in possesso del codice da utilizzare per il versamento, sarà pubblicata ulteriore news.

 

Modifica Regolamento EBM

In occasione dell'Assemblea EBM tenutasi a Roma il 15 febbraio 2018, sono state apportate le modifiche al Regolamento delle prestazioni EBM, in vigore dal 1 marzo 2018. Nello specifico le modifiche si riferiscono alla "Carenza di malattia", dove è stato aumentato il periodo di richiesta della prestazione, si passa infatti dal mese successivo all'evento a tre mesi successivi all'evento di carenza di malattia, altra modifica si riferisce alla "malattia continuativa", per poter beneficiare di tale contributo deve verificarsi il pagamento da parte dell'azienda del 50% della retribuzione per un minimo di 10 giorni lavorativi al mese di assenza per malattia, al di sotto dei suddetti 10 giorni la prestazione non sarà erogata, la tempistica per poter richiedere tale prestazione è entro il sesto mese successivo alla decurtazione del 50% della retribuzione; è stato introdotto inoltre, nella sezione relativa al fondo sostegno al reddito lavoratore, un capitolo sulle "Tempistiche per la presentazione delle domande", che sono così definite:

- L.104/1992: entro 6 mesi dalla prima data di rilascio mentre per gli anni successivi, da gennaio entro la fine di giugno;

- Infortunio Inail: entro 6 mesi dall'effettivo rientro dopo l'infortunio superiore o uguale a 40 giorni;

- Diritto allo studio (Nido/Materna - Università - Scuola Media Inferiore - Scuola Media Superiore): 6 mesi dall'inizio dell'anno scolastico/accademico

  quindi da settembre entro la fine di febbraio dell'anno successivo;

- Nascita/Adozione: entro 6 mesi dalla data di nascita o dalla data di avvenuta adozione.

 

Per maggiori chiarimenti, il Regolamento è consultabile nella sezione documenti oppure al seguente link.

Modifica Prestazioni OPNM

In occasione dell'Assemblea EBM tenutasi a Roma il 15 febbraio 2018, è stata apportata una modifica alle prestazioni dell'OPNM - Organismo Paritetico Nazionale Metalmeccanici, nello specifico è stata innalzato l'importo erogato alle aziende relativo ai costi a sostegno delle stesse per l'acquisto di apparecchi defibrillatori, il contributo riconosciuto passa da € 800,00 a € 1000,00, rensta invariato l'importo di € 100,00 cadauno per la formazione dei due addetti all'utilizzo dell'apparecchiatura, mentre l'importo del contributo del 50% del costo del defibrillatore passa da € 600,00 a € 800,00 iva esclusa. Tali modifiche sono consultabili nel box "Fondo Sicurezza" posto nella home page del sito alla voce ""Prestazioni OPNM" oppure al seguente link

Differimento versamento quote per sanità integrativa

Considerato l’approssimarsi della scadenza del 1° gennaio 2018, nelle more di definire le modalità di versamento della quota di contribuzione per la sanità integrativa, Unionmeccanica-Confapi, e Fim-Cisl Fiom-Cgil Uilm-Uil hanno concordato con accordo sottoscritto in data 18 dicembre 2017 di differire il primo versamento al mese di aprile 2018, data alla quale l’azienda dovrà effettuare anche il conguaglio delle quote riferite ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2018 in un’unica soluzione per un importo pari a 20 € per lavoratore. La suddetta modalità di versamento sarà pertanto definita nei prossimi mesi.

Richiesta di prestazioni arretrate

Si comunica che, ai sensi del Regolamento EBM art. 6 lettere B e C, diventa tassativo a partire dal 1 luglio 2017 il rispetto delle tempistiche di invio delle prestazioni. Pertanto a partire dalla sopra citata data le richieste dovranno pervenire entro e non oltre le tempistiche citante nelle lettere B e C del Regolamento EBM all’art. 6, che variano a secondo dal tipo di prestazione richiesta, pertanto le pratiche precedenti saranno accettate fino al 30 giugno 2017 e dal 1 luglio 2017 non potranno essere accettate.

Graduatoria Borse di studio triennali

Si è riunita in data 28 aprile 2017, il Comitato Paritetico per la selezione e l'assegnazione delle borse di studio triennali, previste dal bando EBM.

Per visualizzare il Verbale clicca QUI

Per visualizzare la Graduatoria clicca QUI

Nuova procedura richiesta prestazioni EBM

A partire dal 1 maggio 2017 le prestazioni all’EBM potranno essere richieste ESCLUSIVAMENTE tramite il portale direttamente dall’area Azienda dedicata, pertanto, a partire da quella data, tutte le richieste ricevute tramite i vecchi canali di ricezione (PEC e raccomandata AR) verranno rigettate.

 

Per poter richiedere la password di accesso clicca sul tasto “OTTIENI NUOVA PASSWORD” presente qui sotto e segui la procedura guidata.

 

Vi invitiamo inoltre a scaricare, sia in fondo alla pagina che nella sezione documenti, il manuale operativo sul quale viene descritta sia la suddetta procedura di richiesta password nonché le modalità di: modifica dati aziendali, consultazione lavoratori dipendenti dell’azienda, comunicazione dei versamenti F24 e richiesta prestazioni.

 

OTTIENI NUOVA PASSWORD

 

MANUALE OPERATIVO

Richiesta password accesso

E' ora possibile richiedere la password di accesso al portale per le aziende versanti all'EBM, l'area riservata permetterà di inserire ed aggiornare i propri dati, visualizzare le anagrafiche dei dipendenti inviate all'INPS tramite il flusso UniEmens e soprattutto darà la possibilità alle Aziende di richiedere le prestazioni direttamente dal portale, infatti dal 1 maggio 2017 sarà questa l'unca procedura utilizzabile. Per poter richiedere la password di accesso clicca sul tasto “OTTIENI NUOVA PASSWORD” presente qui sotto e segui la procedura guidata.

 

 

OTTIENI NUOVA PASSWORD

 

 

Bando EBM 2016/2017 - Borse di studio triennali

Selezione per l’assegnazione di 160 borse di studio triennali per la frequenza ai corsi di laurea in presenza e/o a distanza per l’anno accademico 2016-2017. Clicca QUI per maggiori informazioni e per scaricare il modulo di richiesta.

Nuovo Regolamento E.B.M. valido dal 1 gennaio 2017

L'Assemblea di EBM, Ente Bilaterale Metalmeccanici, ha deliberato e approvato le modifiche nel NUOVO REGOLAMENTO EBM che riguardano le prestazioni i cui eventi avvengano a partire dalla data di entrata in vigore del Regolamento stesso, quindi a partire dal 1 gennaio 2017.
Restano pertanto invariati i precendenti Regolamenti EBM per le prestazioni i cui eventi siano avvenuti fino al 1° ottobre 2015, le prestazioni i cui eventi siano avvenuti dal 2 ottobre 2015 fino al 3 maggio 2016 e le prestazioni i cui eventi siano avvenita dal 4 maggio 2016 al 31 dicembre 2016.
Si ricorda, infine, che le attività e le prestazioni previste dall'EBM saranno erogate esclusivamente in favore delle aziende e dei relativi lavoratori in regola con il versamento dei contributi.

Locandina prestazioni EBM

On line la locandina descrittiva delle prestazioni EBM

Precisazione Modulo richiesta rimborso acquisto defibrillatore

Si precisa che la documentazione da presentare per poter avere il rimborso sull'acquisto del defibrillatore e per la formazione dei due addetti all'utilizzo del macchinario è la seguente:

- Modulo compilato e firmato

- Fattura pagamento defibrillatore

- Attestato di frequenza al corso per i due addetti all'utilizzo del macchinario

- Ultimi tre F24 relativi al pagamento all'EBM

In precedenza era stata specificata erroneamente la fattura del corso di formazione ma, come previsto dal Regolamento OPNM e deliberato dal Comitato Esecutivo del'Ente Bilaterale Metalmeccanici, è necessario l'attestato di frequenza al corso di formazione.

Modulo richiesta rimborso acquisto defibrillatore

E' on line il modulo relativo alla richiesta di rimborso per l'acquisto del defibrillatore e la formazione di due addetti all'utilizzo dello stesso, come previsto dall'art. 3 del Regolamento prestazioni OPNM in vigore dal 29 marzo 2016, per poter scaricare il modulo basta andare nella sezione documenti del sito oppure cliccando QUI.

Nuovi moduli richiesta prestazioni

Sono on line i nuovi moduli per la richiesta delle prestazioni sia per il "Fondo Sostegno al Reddito" che per il "Fondo Sviluppo Bilateralità": la nuova modulistica riporta tutte le novità apportate dal nuovo Regolamento in vigore dal 4 maggio 2016, è possibile scaricare tale modulistica nella sezione Documenti oppure cliccando direttamente QUI.
Al fine di famigliarizzare anche con le prestazioni che potranno essere richieste per l'anno scolastico 2016/2017, le stesse sono già state integrate nella modulistica ma le richieste potranno essere effettuate soltanto dopo aver effettuato l'iscrizione alla scuola media inferiore ed alla scuola media superiore relativa appunto all'anno scolastico 2016/2017; per quanto riguarda infine asilo nido ed Università, al momento l'importo sarà uguale infatti, come previsto dal Regolamento di cui sopra, la distinzione avrà applicazione da settembre 2016 ovvero dall'inizio dell'anno scolastico/accademico 2016/2017.

Carenza di malattia - Nuova Prestazione a sostegno del reddito per le Aziende a partire dal 4 maggio 2016

Dal 4 maggio 2016, con l'entrata in vigore dell'ultimo Regolamento dell'Ente Bilaterale Metalmeccanici, la prestazione a sostegno del reddito per le Aziende viene sostituita; da "Secondo evento di malattia" diventa "Carenza di malattia", ecco di fatto le novità: non sarà più necessario attendere un secondo evento di malattia per poter far richiesta del sussidio, infatti al verificarsi della "Carenza di malattia" per un lavoratore, l'Azienda potrà presentare la richiesta compilando il nuovo modulo disponibile on line nella sezione documenti ed allegando il LUL relativo al mese in cui si è verificato l'evento nonchè le copie degli ultimi 3 F24 pagati a favore dell'EBM, l'importo del sussidio è di € 210,00, tale importo verrà decurtato del 4% quale ritenuta per Contributi corrisposti ad Imprese, quindi l'azienda riceverà sul proprio c/c l'importo netto di € 201,60.

Si ricorda che è possibile richiedere, nel corso dell'anno solare (1/1 – 31-12), 3 prestazioni ogni 15 lavoratori (da 1 a 15 lavoratori 3 prestazioni, da 16 a 30 lavoratori 6 prestazioni e così via). Si precisa inoltre che per lo stesso lavoratore, è possibile richiedere un solo sussidio l’anno.

Iscrizione figli all'asilo nido e all'Università - Cambiano gli importi dei sussidi a partire dall'anno scolastico/accademico 2016/2017

Con l'entrata in vigore del nuovo Regolamento a partire da 4 maggio 2016 viene differenziata l'iscrizione all'asilo nido dall'iscrizione all'Università. A partire dall'anno scolastico 2016/2017 l'importo del sussidio per l'iscrizione all'asilo nido rimarrà di € 200,00 mentre a partire dall'anno accademico 2016/2017 l'importo del sussidio per l'iscrizione all'Università passerà a € 300,00. Si ricorda che tali importi verranno erogati direttamente all'azienda la quale, una volta ricevuti, sarà tenuta a versarli in busta paga al lavoratore assoggettando agli stessi la sola ritenuta Irpef.

Contributo per l'acquisto di libri scolastici per i figli di lavoratrici e lavoratori - Nuovo sussidio a partire dall'anno scolastico 2016/2017

A partire dall'anno scolastico 2016/2017, con l'entrata in vigore del nuovo Regolamento del 4 maggio 2016, l'Ente Bilaterale Metalmeccanici erogherà un contributo per l'acquisto dei testi scolastici; per i figli dei lavoratori iscritti alle scuole medie inferiori il sussidio sarà di € 150,00 mentre per quelli iscritti alle scuole medie superiori l'importo sarà di € 200,00.
Per poter richiedere tali sussidi il lavoratore dovrà presentare il modulo, che sarà pubblicato prossimamente nella sezione documenti del sito, sottoscritto nonchè certificato di iscrizione rilasciato direttamente dalla scuola (l'EBM non accetta autocertificazioni e le copie degli ultimi 3 F24 pagati a favore dell'EBM.
Si ricorda che tali importi verranno erogati direttamente all'azienda la quale, una volta ricevuti, sarà tenuta a versarli in busta paga al lavoratore assoggettando agli stessi la sola ritenuta Irpef.

Nuovo Regolamento E.B.M. valido dal 4 maggio 2016

L'Assemblea di EBM, Ente Bilaterale Metalmeccanici, tenutasi il 3 maggio 2016 a Brescia, ha deliberato e approvato le modifiche nel NUOVO REGOLAMENTO EBM che riguardano le prestazioni i cui eventi avvengano a partire dalla data di entrata in vigore del Regolamento stesso, quindi a partire dal 4 maggio 2016.
Restano pertanto invariati i precendenti Regolamenti EBM per le prestazioni i cui eventi siano avvenuti fino al 1° ottobre 2015 e le prestazioni i cui eventi siano avvenuti dal 2° ottobre 2015 fino al 3 maggio 2016.
Si ricorda, infine, che le attività e le prestazioni previste dall'EBM saranno erogate esclusivamente in favore delle aziende e dei relativi lavoratori in regola con il versamento dei contributi.

Prestazioni OPNM

Da oggi è possibile richiedere le prestazioni relative al Fondo Sicurezza, a breve troverete nella sezione documenti il modulo per poterle richiedere

Nuovo Regolamento E.B.M. valido dal 2 ottobre 2015

L'Assemblea di EBM, Ente Bilaterale Metalmeccanici, tenutasi il 1° ottobre 2015 a Milano, ha deliberato la modifica e l'approvazione del NUOVO REGOLAMENTO EBM che riguarda le prestazioni i cui eventi avvengano a partire dalla data di entrata in vigore del Regolamento stesso, quindi a partire dal 2 ottobre 2015.
Resta pertanto invariato il vecchio Regolamento EBM per le prestazioni i cui eventi siano avvenuti fino al 1° ottobre 2015.
Si ricorda, infine, che le attività e le prestazioni previste dall'EBM saranno erogate esclusivamente in favore delle aziende e dei relativi lavoratori in regola con il versamento dei contributi.

Versamento quote contributive E.B.M. – Ente Bilaterale Metalmeccanici

I versamenti delle quote contributive all’E.B.M. da parte delle Aziende che applicano il CCNL per i lavoratori addetti alla piccola e media industria metalmeccanica, orafa ed alla installazione di impianti andranno effettuati ESCLUSIVAMENTE mediante modello F24.
In sede di compilazione del modello di versamento “F24”, nella sezione “INPS”, distintamente dai dati relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali obbligatori, indicare la causale “EBMC”, nel campo “causale contributo”, in corrispondenza esclusivamente del campo “importi a debito versati”. Inoltre, nella stessa sezione nel campo “codice sede”, va indicato il codice della sede INPS competente; nel campo “matricola INPS/codice INPS/filiale azienda” è indicata la matricola INPS dell’azienda; nel campo “periodo di riferimento”, nella colonna “mm/aaaa “, è indicato il mese e l’anno di competenza, nel formato MM/AAAA
La modalità di pagamento tramite bonifico bancario, fino ad oggi effettuata, pertanto, non sarà più possibile.
Per ulteriori indicazioni al riguardo è possibile contattare la Segreteria dell’Ente Bilaterale Metalmeccanici – EBM ai numeri 06.69015.306 – 06.69015.333

Prestazioni E.B.M. – Ente Bilaterale Metalmeccanici

L’E.B.M. – Ente Bilaterale Metalmeccanici è lieto di comunicare che sono operative le richieste di prestazioni da parte delle Aziende, delle lavoratrici e dei lavoratori che versano i contributi all’Ente, come da Regolamento consultabile all’indirizzo http://www.entebilateralemetalmeccanici.it/docs/regolamento-ebm.pdf; pertanto è possibile richiedere le prestazioni compilando i moduli ufficiali presenti nel portale www.entebilateralemetalmeccanici.it nella sezione “Documenti”. Nei singoli moduli, denominati “Fondo Sostegno al Reddito – Modulo Lavoratore”, “Fondo Sostegno al Reddito – Modulo Azienda” e “Fondo Sviluppo Bilateralità – Modulo Azienda”, è riportato anche l’elenco della documentazione da allegare al modulo; si comunica altresì che detta comunicazione sarà accettata se inviata ESCLUSIVAMENTE tramite Raccomandata a/r o tramite PEC (da inviare da altra PEC), altre tipologie di invio non verranno prese in considerazione.
Per ulteriori indicazioni al riguardo è possibile contattare la Segreteria dell’Ente Bilaterale Metalmeccanici – EBM ai numeri 06.69015.306 – 06.69015.333

Assunzione o dimissione lavoratrice/lavoratore nel corso del mese

Si rende noto che, qualora avvenisse un’assunzione o dimissione nel corso del mese, il contributo all’Ente Bilaterale Metalmeccanici è dovuto in misura piena.

DISTRIBUZIONE CONTRATTO

Le Aziende distribuiranno gratuitamente a ciascun lavoratore in forza una copia del CCNL 29 Luglio 2013 la cui stampa è stata finanziata, per le aziende aderenti al sistema della bilateralità, tramite le risorse destinate all’ Osservatorio della contrattazione e del lavoro.
Le Aziende che non hanno ricevuto le copie del contratto da distribuire ai lavoratori possono richiederle a EBM.

VERSAMENTI EBM DAL MESE DI LUGLIO TRAMITE MODELLO F24

Con la risoluzione dell’Agenzia delle Entrate N. 36/E del 3 aprile 2014 è stato istituito il codice “EBMC” da utilizzarsi per il versamento all’ENTE BILATERALE METALMECCANICO – E.B.M.
L’Inps ha diramato inoltre la circolare n. 55 del 02 maggio 2014 con la quale esplicita le istruzioni per la compilazione del modello F24.
Dal mese di luglio 2014 i versamenti all’Ente Bilaterale andranno effettuati mediante modello F2.

(vedi modalità di pagamento contributi qui)