Area Riservata

Area Aziende

Per accedere all'area riservata indica qui i codici di accesso

Ottieni nuova Password

Amministratori Ente

Inserire qui i codici di accesso

FONDO SOSTEGNO AL REDDITO

Gli interventi a sostegno del reddito riguardano i casi di:

Sostegno sia alle imprese sia ai lavoratori, finalizzati alla garanzia della copertura in caso di malattia, compresa la tutela dei lavoratori in caso di malattia di lunga durata.


L’Ente Bilaterale Metalmeccanici provvede ad erogare i seguenti sussidi una tantum a favore delle aziende e dei lavoratori in caso di malattia debitamente certificata

Sostegno alle imprese

Una tantum a favore delle aziende (nei limiti di spesa deliberati annualmente dal Comitato Esecutivo nella misura massima di 1/3 della capienza del Fondo sostegno al reddito)

 

Misura del sussidio "Secondo evento di malattia":

Contributo una tantum, variabile in base al periodo di riferimento (vedi Regolamento in vigore nel periodo), al verificarsi del secondo evento di malattia dello stesso dipendente in corso di anno civile (1/1 – 31-12), è possibile richiedere tale sussidio per eventi avvenuti fino al 3 maggio 2016, potranno inoltre essere richieste 2 prestazioni ogni 15 lavoratori e multipli di 15.

Modalità di presentazione della domanda:

Per beneficiare di tale forma di intervento, l’azienda deve presentare all’E.B.M. la domanda redatta su apposita modulistica in corrispondenza dell’invio all’INPS dell’F24 relativo al mese del secondo evento di malattia. Alla domanda deve essere allegata copia dei LUL con i due eventi di malattia in corso d’anno e copie degli ultimi 3 F24 pagati.

Misura del sussidio "Carenza di malattia":

Contributo una tantum, al verificarsi della carenza malattia del dipendente in corso di anno civile (1/1 – 31-12), è possibile richiedere tale sussidio per eventi avvenuti a partire dal 4 maggio 2016, potranno inoltre essere richieste 3 prestazioni ogni 15 lavoratori e multipli di 15.

Modalità di presentazione della domanda:

Per beneficiare di tale forma di intervento, l’azienda deve presentare all’E.B.M. la domanda redatta su apposita modulistica in corrispondenza dell’invio all’INPS dell’F24 relativo al mese del secondo evento di malattia. Alla domanda deve essere allegata copia del LUL con la carenza di malattia in corso d’anno e copie degli ultimi 3 F24 pagati.

Sostegno al reddito dei lavoratori e delle lavoratrici

Una tantum a favore dei dipendenti (nei limiti di spesa deliberati annualmente dal Comitato Esecutivo)

Misura del sussidio:

Contributo, variabile in base al periodo di riferimento (vedi Regolamento in vigore nel periodo), per un massimo di tre mesi al verificarsi di un evento di malattia continuativa in corso d’anno civile (1/1 – 31-12) che comporti il pagamento da parte dell’azienda del 50% della retribuzione.

Modalità di presentazione della domanda:

Per beneficiare di tale forma di intervento, il lavoratore, di sua iniziativa e per il tramite dell’azienda, deve presentare all’E.B.M. la domanda redatta su apposita modulistica, sottoscritta sia dall’azienda che dal lavoratore, entro il mese successivo alla decurtazione del 50% della retribuzione, allegando copia del LUL con l’evento di malattia per cui si chiede l’intervento nonchè copie degli ultimi 3 versamenti in F24.

Sostegno per integrare il reddito delle lavoratrici e dei lavoratori negli ambiti di: assistenza alla non autosufficienza, infortuni gravi, diritto allo studio e maternità

L’Ente Bilaterale Metalmeccanici provvede ad erogare i seguenti sussidi una tantum a favore delle aziende e dei lavoratori nei seguenti casi debitamente certificati:

  • Fruizione di permessi ex L.104/92 per se stessi, per assistenza a figli, genitori e coniugi e fratelli non autosufficienti;
  • Infortunio riconosciuto dall'INAIL di durata pari o superiore a 40 (quaranta) giorni nel corso dell'anno civile (1/1 - 31/12);
  • Lavoratrici o lavoratori che iscrivono i propri figli all’asilo nido;
  • Lavoratrici o lavoratori che iscrivono se stessi e/o i propri figli all’Università;
  • Contributo all’acquisto di libri scolastici per i figli di lavoratrici e lavoratori iscritti alle scuole medie inferiori;
  • Contributo all’acquisto di libri scolastici per i figli di lavoratrici e lavoratori iscritti alle scuole medie superiori;
  • Contributo alla nascita di un figlio/a o adozione di un figlio/a.

 

Misura del sussidio:
Sussidio, variabile in base al periodo di riferimento (vedi Regolamento in vigore nel periodo), al verificarsi di uno degli eventi di cui sopra in corso di anno civile (1/1 – 31-12);

Modalità di presentazione della domanda:
Per beneficiare di tale forma di intervento, il lavoratore, di sua iniziativa e per il tramite dell’azienda deve presentare all’E.B.M. la domanda redatta su apposita modulistica entro il mese successivo all’evento.

Alla domanda, sottoscritta dall’azienda e dal lavoratore, devono essere allegati:

  • Copia dell'ultimo LUL;
  • documentazione attestante l’evento per il quale si chiede la prestazione (certificazioni/dichiarazioni rilasciate dall’Organo
    Competente: certificato di iscrizione all’asilo nido/Università/scuole medie inferiori/scuole medie superiori, certificato di
    nascita) NO AUTOCERTIFICAZIONI;
  • copie degli ultimi 3 versamenti in F24.

Sostegno alla formazione dei delegati sindacali

Nei limiti di quanto previsto dall'accordo del 15 novembre 2013 (0,50 euro annui per ogni lavoratore) l'E.B.M., per il sostegno alla formazione dei delegati sindacali delle aziende Unionmeccanica, finanzierà progetti di formazione finalizzati alla gestione contrattuale e alle finalità della bilateralità.